Juventus: Allegri?

Allegri

Dimmi come giochi (o non giochi) e ti dirò chi sei: il 3-5-2, favorito per lo scontro con il Manchester City compete con il 4-3-1-2 che resta la seconda opzione di Massimiliano Allegri. Fra i due schemi c’è una differenza filosofica, ancor più che tecnica, lo stesso allenatore la stagione scorsa lavorò soprattutto per tornare alla difesa a quattro e, come diceva lui, proporre un gioco più europeo. La difesa a tre, fondamenta del 3-5-2, modulo preferito da Conte rimase pronto all’uso, specialmente nei secondi tempi, quando la partita poteva essere gestita. Stasera il 3-5-2 saprebbe di partita d’attesa, di contenimento come si diceva una volta. Con quel modulo di ottiene molto meno possesso palla, e l’atteggiamento offensivo diventa prudente. Questo potrebbe risultare il più furbo, nella tana di uno squadrone come il City, ma sarebbe davvero una scelta di prospettiva? Non credo. Il momento è pessimo, ma una squadra che vuole fare un salto di qualità che, dopo il risultato dell’anno scorso, non può essere altro che vincere la Champions a Milano, deve osare anche contro le corazzate senza fare calcoli. Un risultato positivo sarebbe il viatico per una ripresa in Serie A.

Il capitano della Juventus, Gigi Buffon, parla chiaro alla vigilia della prima gara della stagione in Champions League: “Il momento è quello che è, ma chi si piange addosso mi infastidisce. Nella vita ci vuole orgoglio, soprattutto quando hai la consapevolezza di essere una squadra forte, senz’altro futuribile, ma anche con un presente importante”. Secondo Gigi Buffon, la gara dell’Etihad Stadium servirà sopratutto per sapere qual è il valore della Juventus”. Al momento non ci sono certezze. “Chi siamo lo scopriremo solo giocando – ha spiegato Buffon -. So di certo, però, chi sarà la Juve da qui a poco: una squadra che tornerà a confermare le belle partite che ha fatto fino a qualche mese fa. Siamo un gruppo di giocatori, tecnici e dirigenti che rema dalla stessa parte, quindi quando ci sono queste prerogative, magari puoi non vincere, ma difficilmente puoi fallire una stagione”.

Annunci

2 thoughts on “Juventus: Allegri?

  1. Splendida vittoria per la Juventus, che nel suo esordio in Champions League all’Etihad Stadium di Manchester, riesce a reagire al vantaggio viziato da un’irregolarità dei Citizens grazie a due splendide reti di Mandzukic e Morata. Finisce 2-1 per i campioni d’Italia che mettono da parte le difficoltà in campionato e sul campo della capolista della Premier League dimostrano tutta la loro forza e grande orgoglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...