Il salto della Quagliarella

quagliarella juve

C’è aria di derby e per qualcuno sarà un derby con retrogusto. Quel qualcuno si chiama Fabio Quagliarella, che oltre ad essere un ottimo giocatore ha dimostrato di essere un ragazzo di cuore, un uomo vero, semplice e maturo. In tanti anni dentro e fuori lo spogliatoio e pure nella vita di tutti i giorni ha dimostrato che si può essere campioni di calcio e persone concrete, senza grilli. Attaccante capace di fare la prima punta, sia la seconda punta che l’attaccante esterno e qualche volta anche il trequartista. Possiede un tiro molto potente e preciso, che lo ha portato a segnare da grandi distanze, ed un buon colpo di testa. Dall’agosto 2010 all’agosto di quest’anno, Quagliarella è stato alla Juventus ed ha contribuito a farla grande con la sua umiltà insieme agli altri campioni. Ora è tornato al Torino restando a Torino; nel Toro ha già fatto bei goal, spiccando in un attacco non particolarmente prolifico. Juventus e Torino giocheranno il derby con il logo di “Torino capitale europea dello sport” sulle maglie. Torino è infatti l’unica città italiana candidata a Capitale sportiva per il 2015 e si batterà per l’assegnazione del titolo con Cracovia. Spero che sia uno stimolo ulteriore per dare vita a un bel derby, magari con un goal di Quagliarella e la vittoria della Juventus. In bocca al lupo “Quaglia”!

quagliarella toro

Annunci

One thought on “Il salto della Quagliarella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...