COLLEGNO PER VENDOLA

DA COLLEGNO APPELLO PER VENDOLA PRESIDENTE 

La candidatura di Nichi Vendola rappresenta un momento di speranza e un fattore di cambiamento reale per la politica italiana. Era forte il rischio che queste primarie fossero solo una vicenda tutta interna ad un unico partito, nella quale venivano cancellati i contenuti che riguardano il futuro del Paese, dei lavoratori, dei precari, dei giovani. 

Nichi Vendola offre un’altra strada possibile, quella della vera e profonda discontinuità, di una sinistra che torna a parlare di diritto al reddito, di uguaglianza e giustizia sociale, di diritti civili, di ambiente, di cultura, di innovazione, di etica pubblica. Sapendo che da qui occorre ricominciare per rispondere alla crisi economica e sociale che attraversa l’Italia e l’Europa. 

NOI auspichiamo che la democrazia riesca a rimettersi in moto con le tante modalità aggregative che i cittadini hanno dimostrato di saper costruire. Insieme speriamo e vogliamo che la politica si rigeneri attraverso il ragionamento e la costruzione e non con la demagogia della demolizione del vecchio a favore di un nuovo che non esiste, ma che anzi si pone in assoluta continuità con le politiche liberiste di Berlusconi prima e di Monti poi. 

È necessario che le comunità, ANCHE NELLA NOSTRA COLLEGNO, tornino a crescere insieme alle sue istituzioni e che riescano a recuperare un senso della complessità che permetta di interpretare la realtà e di affrontare i difficili problemi dell’oggi, in un clima sereno che anni di sciatteria e malaffare hanno distrutto. 

NOI crediamo che il grande scontro oggi non sia fra culture di popoli diversi, o tra l’economia e la politica, ma tra l’economia liberista e la democrazia, che significa trasparenza e consapevolezza, coscienza e libertà. Vogliamo un futuro nel quale economia ed ecologia tornino ad incontrarsi in una casa comune, nella stessa imprescindibile prospettiva necessaria per riprogettare il presente e il futuro di questo paese. 

Come ha detto Don Gallo durante le primarie di Genova, parafrasando una più celebre frase di J.F. Kennedy, “Non chiedetevi cosa può fare l’Italia per voi, ma cosa potete fare voi per l’Italia”. 

NOI possiamo fare che Nichi Vendola diventi Presidente.

***

Noi, io possiamo fare che si ritorni ad essere responsabili delle proprie azioni, che si ritorni a rischiare per ottenere e non a rischiare per avere una rendita. Occorre riprendere le redini dell’economia vera, quella che costruisce cose utili e non superflue, quella che recupera e non butta, quella che produce energia pulita e non termovalorizza. Insomma noi, io vogliamo essere tradizionalisti e progressisti perché, non con il ritorno al passato, ma con l’uso del passato migliore possiamo costruire il futuro, cioè un’Italia Migliore! Con Nichi Vendola Presidente!

Giacomo Nigro – Collegno

3 thoughts on “COLLEGNO PER VENDOLA

  1. Pingback: Un Paese più… dipende da noi!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...